Questo sito utilizza cookie tecnici e di terzi per ottimizzare e migliorare la navigazione da parte degli utenti.

Continuando a navigare nel sito, acconsentirai alla normativa sulla privacy di mazzucanutrizione.it

Eventi

NUTRIZIONE PEDIATRICA: IL DIVEZZAMENTO

Il termine divezzamento (o svezzamento) rappresenta l'integrazione e/o cambio di alimenti puramente liquidi a quelli solidi. 

L'inizio del divezzamento si DEVE necessariamente iniziare verso il 6 mese e mezzo di vita;  ( vedi linea guida dell'OMS -organizzazione mondiale della sanita').

Il  Nutrizionista  pediatrico e il Pediatra esperto e aggiornato in nutrizione consigliera' di divezzare SEMPRE con un alimento/nutraceutico  per volta,attendendo  almeno 48 ore prima di introdurne uno nuovo. In questo modo si potranno individuare con una certa facilità tutti quegli alimenti verso i quali il bambino manifesta sensibilizzazioni o allergie.

  La frutta e verdura: inziare e prediligere al stagionalita' e inserire sempre e comunque la mela, la pera e successivamente banana (verso l'ottavo mese).

Attenzione da mostrare  per gli  affettati, i legumi di piu' lenta digeribilita' come ceci e fagioli canellini,per carni apparentemente sane come tacchino e pollo etc.

La carne: uniche e ideali al 2017 sono quelle conservate sottoforma di omogeinizzato ( dal 6 mese al  9 mese - prima dentizione):coniglio, vitello  e manzo.

Allo stesso modo, si sceglieranno inizialmente i pesci più magri (trota, platessa, nasello), mentre quelli più grassi (anguilla e salmone) possono essere assunti solo tardivamente.

Qualcuno disse però: TUTTO E' RELATIVO

 

 Buona nutrizione


Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/svezzamento.html

 

 

© 2017 mazzucanutrizione.it