Questo sito utilizza cookie tecnici e di terzi per ottimizzare e migliorare la navigazione da parte degli utenti.

Continuando a navigare nel sito, acconsentirai alla normativa sulla privacy di mazzucanutrizione.it

Eventi

PESO,PESO DELLE MIE BRAME....MA NON SI POTREBBE MANGIARE SENZA INGRASSARE?

Durante la gravidanza il fabbisogno calorico  si aggira intorno alle 180/200 kcal Kcal, mentre in una situazione di peso adeguato alla propria struttura fisica e fisiologica, l'aumento delle calorie dovrebbe essere compreso tra 160/220  giornaliere.

 

Discorso diverso per una  gestante con un peso di partenza molto basso ( sottopeso o con un BMI sotto 18); possiamo aumentare gradualmente fino alle 430 kcal; viceversa, con un BMI superiore a 30 o appena di poco inferiore, non possiamo far correre inutili rischi alla gestante e al feto e quindi, dobbiamo attenerci alle 100 / 130 kcal giornaliere.

Il peso mediamente acquisito da una gravida a termine è di 12.5 Kg ed è così suddiviso:

  • 6 Kg relativi a: feto, liquido amniotico e placenta

  • 6.5 Kg relativi ad aumento di alcuni tessuti materni quali: sangue e tessuto adiposo. 

Dopo il parto il peso cala rapidamente di circa 5.9 Kg, con un intervallo di variabilità di 4.6-7.2 Kg. 

 

 

 MA PERCHE' TUTTA QUESTA ATTENZIONE?

Perchè  L'apporto alimentare infatti determina  l'entità della crescita e la composizione corporea e va a modificare addirittura il rischio di malformazioni, di malattie e la mortalità del feto....MA SOPRATTUTTO NELLA FASE PRE E POST SCOLARE E IN ETA' ADULTA!

Ad esempio, i feti la cui placenta per determinate patologie non assolve pienamente alla sua funzione di fornire il nutrimento necessario, come i bambini che sono denutriti nell'infanzia, si adattano a tali condizioni avverse tramite modificazioni dell'apparato cardiovascolare e del loro metabolismo, e tali modificazioni potrebbero persistere per tutta la loro vita. 

Ricapitolando: sovrappeso gravidico potrebbe portare a:

  • Malformazioni;

  • Ipertensione gestazionale, con o senza presenza di proteinuria materna;

  • Diabete gestazionale e macrosomia ovvero eccessive dimensioni del feto (quando si ha un peso alla nascita pari a 4.200 / 4,500...non c'è nulla di cui vantarsi purtroppo!!)

  • Sofferenza fetale;

  • Mortalità fetale in utero e neonatale. 

Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/nutrizione/calorie-gravidanza.html

© 2017 mazzucanutrizione.it